Revisione Intel Sandy Bridge E

Revisione Intel Sandy Bridge E

Intel ha avuto la sua strada nel mercato della CPU desktop di fascia alta per un paio d'anni ma, poiché i sei core i7-980x e i7-990x, non ha rilasciato chips Extreme Edition per tentare i timeaker. Tutto è cambiato con l'arrivo della seconda generazione di chip Core i7, il suo chipset X79 e la presa LGA2011.

La gamma a tre chip, nota anche come Sandy Bridge E, è completata dal Core I7-3960x-A 3.Mostro 3GHz che offre sei core (manutenzione di dodici thread) di Grunt da elaborazione. Un passo verso il basso è l'i7-3930k, che ha sei core che corre più lentamente di 100 MHz, e quelli con budget più stretti dovranno accontentarsi dell'i7-3820, che è previsto per il rilascio in primavera. Sarà ancora più economico e, nonostante una velocità di scorta più elevata di 3.6GHz, "solo" avrà quattro core.

Quindi, ciò che rende i nuovi patatine di Intel degni del nome di seconda generazione? Non c'è nulla di rivoluzionario qui - l'architettura da 32 nm sottostante è invariata rispetto alla generazione precedente - ma una serie di miglioramenti alle caratteristiche chiave promette di aumentare le prestazioni in vari modi.

Turbo Boost 2 è stato, beh, potenziato. Mentre l'ultima generazione di chip di bridge saby ha visto il core di fascia alta i7-2600k che guadagna fino a 400 MHz su un unico nucleo attivo, il nuovo I7 CPUS-3960X può aggiungere 600 MHz. Se tutti e sei i core sono attivi, otterrai un extra di 300 MHz di succo per core - un miglioramento rispetto ai 100 MHz aggiuntivi l'i7-2600k fornito.

C'è anche più cache L3 in offerta: i più vecchi patatine Sandy Bridge hanno un massimo di 8 MB, ma è quasi raddoppiato a 15 MB sulla fascia alta I7-3960x, con 12 MB e 10 MB disponibili sui due processori minori.

Cambia il chipset

I nuovi processori sono anche circa il doppio delle dimensioni dei vecchi chip di bridge sabbiosi e Intel ha sviluppato una nuova presa - soprannominata LGA 2011 - per ospitarli. Le nuove schede madri costruite attorno a questa presa hanno anche un nuovo chipset di fascia alta: X79.

Uno dei grandi cambiamenti introdotti con il chipset X79 si trova su entrambi i lati della presa: due banche di quattro dimm. Sono indicativi che il chipset X79 può gestire un enorme 64 GB di RAM quad -channel - quindi sono più gigabyte e più larghezza di banda di quanto non abbiamo mai visto su un sistema di consumo, con i calcoli di Intel che rivendicano una larghezza di banda massima di 51.2 GB/sec.

Specifiche

Core (numero di)6
Frequenza3.30 GHz
L3 Dimensione della cache (totale)15 MB
Potenza di progettazione termica130 W
Processo favoloso32 nm
Orologio?