Come ottenere il classico menu di avvio in Windows Top 10

Come ottenere il classico menu di avvio in Windows Top 10

L'elegante barra del menu di Windows 11 ha lo scopo di fornire un'esperienza utente più efficiente. Tuttavia, il suo layout è un netto contrasto con la sua controparte di Windows 10. Non solo il menu si trova al centro del desktop, ma visualizza anche alcuni software che non è possibile utilizzare frequentemente. Poiché abituarsi agli aggiornamenti di Windows 11 può richiedere del tempo, è necessario un menu familiare e facile da navigare.

Per Windows 11 Pre-22h2 Aggiornamento:

Per coloro che non hanno installato l'aggiornamento della funzione 22h2, è possibile modificare il registro utilizzando un'opzione precompilata al suo interno che Microsoft ha incluso in Windows 11.

Per Windows 11 dopo l'aggiornamento della funzione 22H2:

Non puoi più modificare il registro perché non lo salva per motivi di sicurezza. Tuttavia, è possibile utilizzare un'app chiamata ExplorerPatcher, che ha molte opzioni personalizzabili, tra cui la scelta del vecchio menu di avvio di Windows 10 e il nuovo menu di avvio di Windows 11 (nel caso in cui si desideri tornare al futuro).

Questa guida spiega come passare al classico menu di avvio di Windows 10 su un PC Windows 11. Vedrai anche come personalizzare il menu Windows 11 in modo che le app più frequentemente usate appaiano prima.

Il nuovo menu di avvio di Windows 11

Ci sono notevoli differenze visive tra il menu di avvio di Windows 11 e il familiare menu di avvio di Windows 10. I programmi appuntati si trovano nella parte superiore del menu, mentre puoi accedere ad altri programmi premendo l'icona "tutte le app". Il menu ospita i programmi usati di recente e le app consigliate nella parte inferiore. Le versioni più vecchie di Windows consentono agli utenti di spegnere, riavviare e mettere il loro dispositivo a dormire toccando tre pulsanti separati. Tuttavia, queste opzioni sono ora accessibili tramite un singolo pulsante di accensione.

Il menu di avvio di Windows 11 vanta una sensazione e un aspetto lucido ad alta tecnologia. È stato progettato per migliorare la funzionalità del tuo PC consentendoti di accedere al tuo software in modo più efficiente. Tuttavia, questa nuova interfaccia è una ripida curva di apprendimento. Gli utenti di Windows utilizzati al layout del menu di avvio classico avranno bisogno di tempo per abituarsi alle nuove funzionalità. Tuttavia, poiché possono abilitare il menu precedente, possono scoprire i vantaggi del sistema operativo Windows 11 utilizzando un'interfaccia di menu familiare.

Windows 11 Ripristina il menu di avvio di Windows 10 classico

Per modificare le impostazioni del tuo PC e passare al menu classico, dovrai utilizzare l'editor di registro.

Nota: La modifica del registro non funzionerà se hai aggiornato all'aggiornamento della funzione 22h2 (build 22000.65). Dovrai saltare la sezione successiva sull'aggiunta di un'applicazione di terze parti.

Utilizzo dell'editor di registro di Windows (Pre-22H2)

Il registro di Windows funge da magazzino che memorizza le impostazioni fondamentali sul PC. Il tuo software si basa su queste risorse e puoi modificare leggermente i dati per cambiare il modo in cui alcuni programmi funzionano. Per abilitare il classico menu Start con l'editor di registro di Windows:

  1. Clicca il Pulsante Start ed inserisci "regedit"Nel campo di testo.
  2. Quando viene visualizzato nei risultati di ricerca, scegli il Redattore del registro opzione.
  3. Windows ti chiederà se vuoi il Redattore del registro Per modificare il tuo PC. Clicca il Pulsante nella parte inferiore della finestra di dialogo pop-up.
  4. Incolla il seguente nella casella degli indirizzi e premi accedere: HKEY_Current_User \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Explorer \ Advanced \
  5. L'editore del registro ora ti porterà al Cartella avanzata, Visualizzazione di un elenco di valori di Windows salvati. Scorri sul fondo dell'interfaccia, passa il cursore Start_showclassicmode, e fare doppio clic.
  6. Quando vedi il Start_showclassicmode finestra, tipo 1 nel Valutare i dati scatola e selezionare OK in basso a destra della finestra per salvare le modifiche.
  7. Esci dall'editore del registro.
  8. Per avviare il menu classico, riavvia il tuo PC.

Alcuni utenti hanno riferito che invece di riavviare il proprio PC, hanno abilitato il menu disconnettendosi. Usando il Task Manager e rilanciare il Windows Explorer I processi hanno anche aiutato gli utenti a tornare al menu precedente. Prova questi metodi per determinare quale funziona meglio sul tuo PC.

Se non hai tempo per accedere all'editor di registro e modificare manualmente il dispositivo, c'è un'altra opzione per ripristinare il menu di avvio classico. Ecco come funziona:

  1. Scarica il classico menu Start Windows Registry Editor File.
  2. Sposta il file sul desktop del tuo PC.
  3. Toccare due volte il file.
  4. Una volta visualizzata la finestra pop-up, premere Correre.
  5. Un'altra finestra ti chiederà se vuoi aggiungere più dati. Rubinetto per confermare.

Il tuo menu di avvio di Windows 11 ora assomigliarà al suo processore, anche se offrirà alcune opzioni aggiuntive.

Utilizzo di ExplorerPatcher per utilizzare il menu di avvio di Windows 10 in Windows 11

Poiché una modifica del registro non è più fattibile, a partire dall'aggiornamento di 22h2 nel 2022, ExplorerPatcher su GitHub è diventato una soluzione popolare. L'app ha molte opzioni personalizzabili, inoltre ha quelle pre-riempite per il passaggio tra il menu Start di Windows 10 e Windows 11.

Sono disponibili diverse app che modificano il menu di start di Windows 11 e ExplorerPatcher è uno con molte opzioni personalizzabili. Quelli abituati alla barra delle applicazioni Win 10 e il menu Start possono divertirsi a riportarlo insieme a molte modifiche che puoi aggiungere per soddisfare le tue esigenze.

Come spostare il menu Start in Windows 11

Se sei uno dei tanti che vogliono mantenere l'interfaccia di Windows 11 ma apportare alcune regolazioni, è possibile regolare il menu di avvio che si trova al centro dello schermo. La maggior parte degli utenti è abituata a vedere la barra dei menu nella parte in basso a sinistra del desktop. Spostare il menu Start nella sua posizione precedente combinerà l'aspetto di Windows 10 con la funzionalità di Windows 11.

Per spostare il menu di avvio di Windows 11, fai quanto segue:

  1. Usa il Windows + r comando di avviare il Correre campo del dialogo.
  2. Accedere "MS-Settings:"Nella casella di testo e tocca accedere.
  3. Nel Impostazioni finestra, digita o incolla "barra delle attività" nel campo di ricerca e scegli Impostazioni della barra delle applicazioni Dalle opzioni disponibili.
  4. Selezionare Comportamenti della barra delle applicazioni Per visualizzare il menu pop-down.
  5. Navigare verso il Allineamento della barra delle applicazioni sezione e premere il Sinistra opzione.

Quando si riavvia il PC, il menu Start verrà visualizzato sul lato sinistro del desktop.

Personalizzazione del menu Start in Windows 11

Quando abiliti il ​​menu classico, non assomiglia alla versione a cui sei abituato. L'interfaccia conterrà le stesse funzioni, ma alcune app potrebbero essere nascoste. Fortunatamente, puoi personalizzare l'aspetto del menu e accedere ai programmi importanti più rapidamente.

Fare così:

  1. Vai a Windows 11 Impostazioni.
  2. premi il Personalizzazione scheda e scegli il Inizio opzione.
  3. È possibile visualizzare app scaricate di recente, programmi usati di frequente e software nascosto dalla nuova finestra. Scegli tra queste tre opzioni per determinare quali app appariranno nel menu Start.

Puoi anche organizzare come vengono presentati i programmi selezionati. Puoi trascinare i programmi nella posizione desiderata e creare un layout che ti serva meglio.

Tornando al menu di avvio di Windows 11

Quando capisci i dettagli delle diverse funzionalità di Windows 11, potresti sentirti pronto per utilizzare il suo menu integrato. Per tornare al menu di avvio di Windows 11, utilizzare il:

  1. premi il Pulsante Start e digita “regedit."
  2. Selezionare Redattore del registro dai risultati della ricerca.
  3. Rubinetto Per consentire all'editor di registro di modificare il tuo PC.
  4. Incolla quanto segue nella casella degli indirizzi e premi accedere: HKEY_Current_User \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Explorer \ Advanced \
  5. Navigare verso Start_showclassicmode e fare doppio clic su di esso.
  6. Nel Valutare i dati scatola, tipo 0.
  7. Ancora una volta, vai a Start_showclassicmode e fare clic con il tasto destro.
  8. Rubinetto Eliminare e riavviare il PC per implementare le modifiche.

Questa azione innesca le impostazioni predefinite del menu Start. Quando si accende sul PC, il menu Start sarà al centro dello schermo.

Un menu che soddisfa le tue esigenze

Windows è in continua evoluzione e aggiornando la sua tecnologia per soddisfare le crescenti esigenze del mercato. Sebbene ciò sia un'esperienza utente migliore, è anche necessario disporre di un menu che ti aiuterà a navigare in una gamma di software. Abilitare il classico menu Start su un dispositivo Windows 11 ti consentirà di ottenere il massimo dal tuo PC. Non perderai tempo a imparare a gestire la barra dei menu integrata. L'editor di registro ripristinerà il menu Windows 11 quando sarai pronto per una modifica.

Utilizzi il menu di avvio di Windows 11? Si trova al centro del desktop o sul lato sinistro? Facci sapere nella sezione commenti qui sotto.